L'Acchiappasogni...

13:47 2 Comments A+ a-

Buongiorno cari! Spero che abbiate trascorso delle belle feste e vi siate rimpinzati abbastanza di cioccolato.
Torniamo nuovamente operativi con l'intervista della settimana.
Beh, parlando di DOLCEZZA non potevo che presentarvi lei, Francesca Coppini in arte L'Acchiappasogni, e le sue morbidose e tenere creazioni.




E' una giovane ragazza con l'amore per gli animali e gli AMIGURUMI. Cosa sono?! Creature all'uncinetto che a guardarle suscitano tanta dolcezza. Difficile non desiderarne subito una! ♥

Leggiamo insieme cosa scrive:

- Dove sei nata e quando? 
• Sono nata a Messina il 20 agosto del 1990.

- Cos'hai studiato e perchè? 
• Ho fatto il Liceo Classico perché mi affascinava l'idea di poter diventare una scrittrice/giornalista... Mi è sempre piaciuto scrivere e fortunatamente l'ho sempre fatto bene e ho adorato il mio liceo, anche se alla fine invece di una scrittrice è venuto fuori un medico! Attualmente studio medicina alla facoltà di medicina e chirurgia di Messina. :) 



- Di cosa ti occupi? 
• A questa domanda potrei rispondere con una lista infinita di cose. Diciamo che sono una persona che ama fare tante cose, quindi oltre che studiare per diventare un medico mi occupo dei miei animali (che adoro oltremisura), gatti e cani, ma mi occupo anche di scrittura che non ho abbandonato, infatti sto provando (e lo dico con tutta l'umiltà del mondo perché attualmente non credo di esserne capace al 100%) a scrivere un libro... E mi occupo di distruggere computers! Si può dire? Ahahahah :) 



- Quando hai iniziato a lavorare all'uncinetto? Il tuo primo amigurumi? 
• Ho iniziato a lavorare all'uncinetto circa 2 anni e mezzo fa. Ho imparato prima a fare la maglia ma con la questione dei punti che scappavano dal ferro e io che non ero capace di recuperarli mi ero stufata.. E allora ho detto "perché no!". Ho imparato quasi completamente da sola. Ho chiesto aiuto a una signora del mio paese affinché mi insegnasse le basi, ma dopo quella prima "lezione" ho deciso che non ne ero capace e non le ho più chiesto. Poi però, attraverso miliardi di tutorial su youtube ho imparato e piano piano ho fatto pratica. Ho iniziato crochettando sciarpe, colli e cappelli... Poi circa due anni fa ho comprato il cotone sottile che ancora oggi uso per i miei lavori e un uncinetto minuscolo, ed è stato inizialmente odio e frustrazione, poi è nato l'amore! Ahahaha! Il mio primo amigurumi comunque è stato un coniglio sgorbio di lana viola con li occhi fatti di strass... Senza nessuna presunzione posso dire che sono migliorata molto da allora! =P



- Come nascono le tue orsette? 
• Nascono da un'infinita pazienza... Come dicevo prima, io utilizzo un filo di cotone molto sottile che dà una consistenza maggiore ai lavori rispetto alla lana, ma che è un po' più complicato da lavorare perché bisogna accompagnarlo da uncinetti piccoli piccoli, causa di tagli e graffi sulle mie povere dita per questo pazienza! Ma nascono anche da un forte impegno, visto che per le mie orsette lo schema per crearle l'ho ideato io, dopo tanti tentativi e corpicini decapitati o distrutti dalle mie malefiche forbici! Non uso disegni prima, prendo soltanto il gomitolo e poi al momento della fine prendo la mia scatola dei nastri e le vesto :) è una creazione che può durare anche 3/4 giorni, soprattutto perché lo studio mi porta via tanto tempo, ma io persevero! 



- Ogni settimana, sul blog viene pescata una parola-chiave che guidi e stimoli suggestioni o ricordi. Stavolta è toccato a DOLCEZZA..cosa ti suggerisce? 
• La parola "dolcezza" mi suggerisce l'immagine di un paio di occhioni da cucciolo luccicanti che ti guardano e ti sciolgono il cuore. :)

- Continuando con questo gioco, la prima parola che ti viene in mente come proposta per la prossima settimana? 
• Mmm.. Originalità! :)



- Tornando a te, qualche tecnica che vorresti migliorare o approfondire? 
• Una tecnica che mi piacerebbe migliorare è quella del cucito creativo. Lo adoro ma attualmente devo accontentarmi di cucire i miei pupazzi di pezza a mano perché... È dura ammetterlo ma ho paura di cucirmi le dita dentro la macchina da cucire! Ahahahah ! Però un'altra tecnica fantastica che ho sempre desiderato imparare è lo scrapbooking, che non ho mai provato. 

- Se non facessi questo, cosa ti piacerebbe essere? 
• Mmm.. Vorrei essere una brava disegnatrice :) a volte il non saper disegnare mi porta a soffocare idee che poi dimentico... Mai nessuno vedrà i miei scarabocchi! ^_^

- Il tuo ultimo lavoro? Progetti e sogni futuri? 
• Il mio ultimo lavoro sono state proprio le mie orsette, ma attualmente sto uncinettando delle bomboniere a forma di polipetto per un bambino molto speciale :) in futuro oltre che a un allevamento di conigli all'uncinetto credo che mi darò a gatti, orsi ed elefanti di pezza :)  


Bravissima Francesca, magari un giorno o l'altro mi farò dare da te la prima lezione di uncinetto in cui son proprio negata.
Scherzi a parte, date un'occhiata alle sue pagine: troverete amigurumi ma anche bijoux e bomboniere dal suo inconfondibile stile.
• Francesca Coppini
• L'Acchiappasogni Handmade





2 commenti

Write commenti
Patricia Moll
AUTHOR
24 aprile 2014 15:51 delete

CArinissimi! Anche mia figlia si diletta a farne, non a questo livello però...
bravissima!

Reply
avatar
La Nadia
AUTHOR
24 aprile 2014 17:15 delete

Si è bravissima veramente, realizza dei pupazzetti deliziosi! :)

Reply
avatar

Lascia un commento..