Il mio swap creativo con Elisa di Le cose piccinine

10:00 10 Comments A+ a-

Ben trovate amiche,
questo mese con le "colleghe" del gruppo CondividiAMO CreativaMENTE abbiamo deciso di organizzare uno swap un po' alternativo. 
Ci siamo divise in coppie e scambiate un pacchetto di materiali che generalmente ognuna di noi utilizza per i suoi lavori, e l'altra ha poi riutilizzato a suo modo il tutto. 
Beh, posso garantirvi che aldilà dei risultati, l'esperienza è stata alquanto divertente e stimolante.

La mia compagna swappina è stata la bravissima Elisa (alias Picci) di Le cose piccinine, dallo stile così delicato e shabby-chic ...e così diverso dal mio.
Infatti nel suo pacchettino ho trovato: ritagli di tessuto a pois, a cuoricini e con delle romantiche rose;


- dolcissimi gessetti di tutte le forme;


- formine in legno e ghiande;


- fiori, cuori e altri ritagli in pannolenci;


- e due splendide decorazioni natalizie.


Vi confesso che in un primo momento mi ha preso il panico, tanta era l'emozione e insieme la paura di confrontarmi con Picci (le mie colleghe sono ad un livello troppo più alto del mio, e io da loro ho tanto da imparare perciò potete capire bene la mia preoccupazione di fare pastrocchi con le preziose cose che avevo a disposizione).

Però mi sono impegnata e, anche se i difetti son tanti e visibilissimi (la pistola a caldo ha deciso di abbandonarmi proprio ieri), sono soddisfatta del risultato.
Ho deciso di realizzare questa decorazione per la cucina, lasciandomi ispirare e cercando di utilizzare un po' tutto il materiale che Picci mi aveva inviato.

Spero che piaccia anche a voi...






Adesso non ci resta che curiosare nei blog delle mie amiche per scoprire cos'hanno realizzato per i loro swap.
- Multifaces Design di Elisabetta 
- Infeltriscimi di Daniela
- Lo Stile di Giò di Giovanna
- Per sfizio ma non solo di Alessandra
- Le cose Piccinine di Picci 
- La casa degli Antuche di Antonella

Alla prossima...


10 commenti

Write commenti
31 dicembre 2014 10:29 delete

Cosaaaa? Eri preoccupata? Sei stata bravissima Nadia, complimenti! L'anno nuovo ti porterà grandi soddifazioni e questo è l'inizio! Baci

Reply
avatar
SR
AUTHOR
31 dicembre 2014 10:34 delete

E' proprio bello vederci alle prese con materiali così distanti dai nostri. Buon anno!

Reply
avatar
Antonella
AUTHOR
31 dicembre 2014 11:00 delete

Ma cosa scrivi Nadia?!? Sei stata molto brava! Un abbraccio a te e tantissimi auguri!!

Reply
avatar
31 dicembre 2014 11:11 delete

prima di commentare la creazione permettimi di darti un sonoro calcio nel.... ehm ci siamo capite!!! Qui di maestre non ce ne sono, tutte abbiamo da imparare e tutte abbiamo da insegnare. è questo il bello del gruppo. Il materiale che ti ha mandato era splendido, ti sei confrontata con una cosa nuova e hai creato qualcosa di assolutamente tuo e ben fatto, bravissima, il senso era questo, oltre che quello di divertirsi. Obiettivo centrato e se ti sento ancora parlare così centrerò io qualcos'altro capitooooooooooooo?

Reply
avatar
La Nadia
AUTHOR
31 dicembre 2014 12:08 delete

Ahahahah ragazze mie vi adoro :D :* questo progetto è stato emozionante e divertente sì ...auguroni di cuore e arrivederci al prossimo anno con tanti altri nuovi post insieme! ♥

Reply
avatar
Martina
AUTHOR
31 dicembre 2014 13:29 delete

Naaaa troppo carinooooo!
Bravissima Nadia!
E tanti auguri di buon anno!

Reply
avatar
Alessandra C
AUTHOR
31 dicembre 2014 14:27 delete

bravissima e risultato davvero carino...sa tanto di casa country e mi piace come hai accostato tutto...anche per te nuovi esperimenti e...buon anno !!

Reply
avatar
Picci
AUTHOR
31 dicembre 2014 14:54 delete

Ma sai che avevo nel cassetto dei progetto futuri una cosa mooolto simile??? Davvero carinissimo, sei stata super! mi piace molto l'effetto "ciccione" delle cornici, davvero perfetto per la cucina!
Tanti auguri di buon anno!

Reply
avatar
31 dicembre 2014 17:32 delete

che bellinooo ^_^ buon anno cara!

Reply
avatar
5 gennaio 2015 17:43 delete

Hai visto che non c'è bisogno di cucire per usare le stoffe? Buon anno Nadia

Reply
avatar

Lascia un commento..