Hanakotoba - Come dirlo con parole giuste

12:48 0 Comments A+ a-

come dirlo con parole giuste - bynadialab

"La lavanda per la diffidenza, il cardo per la misantropia, la rosa bianca per la solitudine". 

Ti sei mai chiesto cosa voglia effettivamente dire quel prezioso bouquet che il fiorista, con tanta creatività, ha confezionato per te?

Dalla comunicazione ai fiori.

Ci sono parole sottintese che sfuggono al nostro controllo. Mi riferisco per esempio al linguaggio del corpo: dire una cosa ma affermarne un'altra con gli occhi. Oppure i colori, la musica.. infiniti modi di comunicare senza necessità di utilizzare le parole.

come dirlo con parole giuste - bynadialab

Lo spunto mi viene dal libro di Vanessa Diffenbaugh "Il linguaggio segreto dei fiori".
Victoria è una ragazza cresciuta tra orfanotrofi e famiglie adottive, ha paura di amare e lasciarsi andare alle emozioni finchè non viene affidata ad Elizabeth che, con pazienza e affetto, le insegna come ad ogni fiore sia legato un significato. 
Victoria crescendo, fa suo il nuovo vocabolario: piante e fiori diventano il suo modo di esprimersi, quando le parole non bastano. Ma utilizza questo dono anche per metterlo al servizio delle persone, per aiutarle e donare loro felicità.

«Parlo del linguaggio dei fiori», cominciò a spiegare Elizabeth. «Viene dall’epoca vittoriana, come il tuo nome. Secoli fa le persone comunicavano attraverso i fiori.
Se un uomo regalava un mazzo di fiori a una giovane donna, lei correva a casa per cercare di decifrarne il messaggio segreto. Le rose rosse significano amore, quelle gialle infedeltà.
Perciò un uomo doveva stare bene attento quando sceglieva i fiori.»

Qui puoi leggere il Dizionario dei fiori che trovi anche allegato al libro.
Una lettura che ti consiglio perché molto coinvolgente, per quanto invece la trama possa sembrare, ad un primo sguardo, banale. Mi ha incuriosita, emozionata e lasciato un desiderio di approfondire l'argomento.

come dirlo con parole giuste - bynadialab

Fino in Giappone.

Così ho scoperto che in Giappone, col termine Hanakotoba, si intende appunto il significato nascosto dietro ad ogni fiore.
In una cultura in cui ha molta importanza la conoscenza della natura, piante e fiori entrano a far parte di ogni aspetto della quotidianità. E il gesto di regalarne uno sostituisce mille parole.
Il ciliegio, fiore simbolo del Giappone, sta ad indicare gentilezza.
L'anemone bianco, sincerità. La campanula, gratitudine. Il garofano, fascino e amore.

In questo bellissimo articolo Daniela di Tradurre il Giappone, racconta particolarità e significati di alcuni fiori giapponesi.

Dai fiori alla carta.

E così negli origami, che anticamente venivano realizzati solo per cerimonie importanti, considerata la pregiata e lunga lavorazione della carta.
Ogni figura aveva, e conserva tuttora, la sua particolare funzione e significato. Ma per scoprirli nel dettaglio ti rimando alla sezione Significato degli origami.

Fiori e origami, codici misteriosi e affascinanti da riscoprire e riappropriarsene: per arricchire i nostri gesti o accompagnarli con parole giuste.

Qual è il tuo fiore preferito? E perché?

firma - bynadialab

Lascia un commento..