Dal disegno, al pannolenci..

20:39 4 Comments A+ a-

Gufottoli, giappine e pupazzilli sono i compagni fedeli della persona che vi presento oggi.

Spilla Fenice
Solo a sentire i nomi, molti di voi saranno saltati dalla sedia, perchè queste creature sono molto ben conosciute. Hanno occhi dolci, un viso simpatico e un morbido corpo in pannolenci. Nascono dalla fantasia e dalle abili mani di Lady Bì, illustratrice con la passione per il cucito creativo.
Io l'ho conosciuta sul web, seguendo il passaparola delle amiche creative. Chi più parlava di lei e della sua bravura, così incuriosita ho sbirciato sul suo profilo e ho scoperto un'artista completa.
Collezione Hearts
Per la prima volta disegno e cucito si intrecciano e completano alla perfezione, ma dando anche forma a soggetti creativi diversi, a sé stanti.
Penna e colori ricreano giapponesine ricche di particolari e personaggi dal buffo aspetto, che poi si trasformano in originali spille, segnalibri e portachiavi minuziosamente cuciti e arricchiti da perline e bottoni.

La Giappina
Per chi ancora non la conoscesse, ecco la sua intervista:

- Sul web sei conosciuta come Lady Bì, ma qual è il tuo vero nome? E come nasce questo nomignolo?
Il mio vero nome è Fabiola, ma tante persone mi hanno sempre chiamato semplicemente Bì, così al momento di scegliere un nome con cui presentarmi sul web con le mie creazioni scelsi subito senza pensarci Bì, affiancato da Lady e così è nato Lady_Bì.

- Dove sei nata?
• Sono nata a Roma.

- Che studi hai seguito?
• Ho frequentato un Istituto Professionale indirizzo Moda e un corso di specializzazione sempre nello stesso campo.

- Navigando sul tuo profilo, si legge "Pannolenciaia, specializzata in micro cucito, con la passione per il disegno" ma la tua prima passione? Com'è nato tutto?
La mia prima passione sin da bambina è sempre stata proprio il disegno, ed è nato tutto da li. Nel 2008 volevo trasformare ciò che disegnavo in qualcosa "da indossare", così ho pensato al pannolenci: è perfetto, mi permette di mantenere le linee del disegno iniziale, posso unirlo ad altre stoffe, bottoni e perline. Così sono nate le prime spilline e i primi portachiavi e solo successivamente i segnalibri, che amo realizzare in particolar modo.

- Ogni tua creazione in pannolenci è anticipata dal suo disegno o non necessariamente? Ti capita che un lavoro poi segua strade diverse da come l'avevi pensato/disegnato?
Negli ultimi anni disegnavo direttamente quello che sarebbe diventato un mini cartamodellino, quindi il disegno era pensato per essere tagliato, assemblato e cucito, insomma doveva essere funzionale. Quest'anno ho ripreso a disegnare, disegno quando sono ispirata, felice, triste, per sfogo, per ricordare un momento, ma non disegno pensando che dovrà essere realizzato in pannolenci, così mi sento libera e senza limiti. Da qui ora nascoscono nuovi stimoli e da alcuni disegni ho già provato a realizzare delle creazioni, ovviamente riadattandole per essere cucite. No, magari solo qualche piccolo dettaglio tolto, aggiunto o modificato.

Spilla Stella Marina
- Un lavoro che ti rispecchia più di altri? 
• Tutto ciò che sto disegnando e realizzando negli ultimi mesi. Però ci sono anche dei pezzi più vecchi, come la fenice che ho realizzato esattamente un anno fa, che mi rispecchia tutt'oggi. Oppure i cuori anatomici, un soggetto che amo particolarmente disegnare e realizzare, li vedo un po' come una metafora del momento che sto vivendo. Alla fine comunque, nel bene e nel male, sono tutti pezzettini di un percorso che mi hanno portato fin qui.

- Come definiresti il tuo stile?
• Ti sembrerà strano, ma non saprei definirlo "da dentro". Spesso mi viene detto che ho uno stile inconfondibile, e questo non può che farmi piacere.

- Ci sono percorsi e tecniche che ti piacerebbe esplorare?
• Continuare su questo percorso sicuramente, sperimentare qualche altre pezzo più complesso come fatto in passato, sempre con questa tecnica e questo materiale. Se dovessi invece esplorare una nuova tecnica e un nuovo materiale sicuramente ti direi dei gioielli di carta (magari riuscendo ad unirci anche i miei disegni), materiale di recupero con cui ho visto realizzare delle cose bellissime.

- Quale sarà la tua prossima creazione?
• Lavoro su più idee e su più pezzi in contemporanea...quindi non so!

- Un desiderio per te?
• Quello di continuare con passione questo percorso, come adesso. Nulla di più.

Gufottolo Pirattino
Grazie Bì per la disponibilità, aspettiamo con trepidazione le prossime creazioni.

A voi, lascio i link delle sue pagine
pagina fb: Lady Bì
instagram: ladybhandmade

A prestooo..

4 commenti

Write commenti
LA FLO'
AUTHOR
10 luglio 2014 20:47 delete

che meraviglia!!!!! creazioni fantastiche!
mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi, spero ti andrà di unirti ai miei ^^
ciao ciao!
flò
http://lafloppola.blogspot.it

Reply
avatar
10 luglio 2014 21:14 delete

ma sono bellissime *_* devo dire che non la conoscevo, ma sono carinissime le creazioni in pannolenci, io poi che sono una negata col cucito quando vedo queste creazioni resto così *_*

Reply
avatar
La Nadia
AUTHOR
11 luglio 2014 14:24 delete

Si Ale ^^ è veramente bravissima..ha un tratto pulito nei disegni e le creazioni sono curate fin nei dettagli. Mi ha colpita subito ♥

Reply
avatar
La Nadia
AUTHOR
11 luglio 2014 14:25 delete

Ciao Flò benvenuta :D ..ti ho aggiunta anch'io!

Reply
avatar

Lascia un commento..